Pergamena 2:  





Notte 

Nera  la notte. 

Luci lontane di bianche lampare 
ondeggiano pigre. 

Lento sciaborda il mare. 

Il vento balcano 
accarezza le onde e culla la sabbia. 

Dolce la lira di Orfeo 
intona il suo canto di amore.